La ricerca di un Italian Wedding Videographer può essere di tuo interesse se hai deciso di sposarti in Italia.  Tante sono le location belle che il Bel Paese offre: Firenze la culla del Rinascimento , Roma Città eterna, Venezia e la laguna, Matera e i suoi Sassi e poi ci sono le Isole la Sardegna e la Sicilia con i loro territori inesplorati dove la cultura e l’arte si fondono con i territori rocciosi, i vulcani e il mare.

 

Chi Sono

Sono una Wedding Filmaker siciliana. Ho iniziato il mio percorso professionale più di 10 anni fa durante il mio corso di studi universitario in Scienze della Comunicazione.

 

Ho sempre subìto il fascino dell’arte in tutte le sue forme: la letteratura e la poesia, la pittura, l’architettura e in generale sono innamorata delle arti visive e della musica. Questa mia inclinazione mi ha permesso di trovare la mia dimensione nel wedding video dove il racconto dell’intimo si coniuga con i luoghi, i paesaggi, con la storia e dove i contenuti visivi evocano sentimenti ed emozioni intense.

 

Essere una Italian Wedding Videographer mi ha permesso di visitare alcuni dei luoghi più belli della mia isola e mi ha dato la possibilità di conoscere le sue diverse sfaccettature.

 

Essere una Destination Wedding Videographer mi permette di viaggiare oltre l’isola e affrontare ogni volta una nuova sfida: quella dell’ignoto un vero e proprio viaggio interiore.

 

“La vita è ciò che facciamo di essa. I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo.” (Fernando Pessoa)

 

 

Perché Sposarsi in Sicilia

 

 

La Sicilia è la culla del Mediterraneo, la sua posizione strategica ha fatto si che fosse interesse delle più grandi civiltà ed imperi che susseguendosi hanno lasciato il segno del loro passaggio.

 

La Sicilia è stata fenicia, greca, bizantina, araba, normanna, sveva, angioina, aragonese, spagnola, sabauda, austriaca, borbonica senza mai perdere la sua identità e le tradizioni più ataviche.

 

È forte il legame con gli elementi della natura come il mare, il vento, il fuoco (Vulcani), tanto forte che questi si intrecciano con miti e legende che hanno ispirato alcuni tra i più grandi filosofi e poeti.

 

Virgilio con l’Eneide:

 

“Giace de la Sicania al golfo avanti un’isoletta che a Plemmirio ondoso è posta incontro, e dagli antichi è detta per nome Ortigia. A quest’isola è fama che per vie sotto al mare il greco Alfeo vien da Dòride intatto, infin d’Arcadia per bocca d’Aretusa a mescolarsi con l’onde di Sicilia. E qui del loco venerammo i gran numi; indi varcammo del paludoso Eloro i campi opimi. Rademmo di Pachino i sassi alpestri, scoprimmo Camarina, e ‘l fato udimmo, che mal per lei fôra il suo stagno asciutto.

 

La pianura passammo de’ Geloi, di cui Gela è la terra, e Gela il fiume. Molto da lunge il gran monte Agragante vedemmo, e le sue torri e le sue spiagge che di razze fur già madri famose.

 

Col vento stesso indietro ne lasciammo la palmosa Seline; e ‘n su la punta giunti di Lilibeo, tosto girammo le sue cieche seccagne, e ‘l porto alfine del mal veduto Drepano afferrammo.”

Eneide, Libro III – Virgilio (70-19 a.C.)

 

Omero con l’Odissea:

 

“L’altro scoglio, più basso tu lo vedrai, Odisseo,

vicini uno all’altro, dall’uno potresti colpir l’altro di freccia.

Su questo c’è un fico grande, ricco di foglie:

e sotto Cariddì gloriosa l’acqua livida assorbe”.

(Odissea, XII, 101-104)

 

Fino ad arrivare al più contemporaneo Quasimodo che ha celebrato la Sicilia nei suoi versi:

 

«Ma se tor­no a tue rive/​e dol­ce voce al can­to/​chia­ma da stra­da ti­mo­ro­sa/​non so se in­fan­zia o amo­re,/​an­sia d’al­tri cie­li mi vol­ge,/​e mi na­scon­do nel­le per­du­te cose» trat­ti dal­la poe­sia Iso­la

 

 

Quindi se cerchi un luogo che racchiuda luoghi unici ricchi di storia, arte e natura vergine e inesplorata, un luogo dove i vulcani affondano sul mare e dove acqua e fuoco convivono in un equilibrio armonioso: La Sicilia è il luogo perfetto per il tuo matrimonio.

 

 

 

Perché scegliere il mio wedding film 

 

Il mio legame con la mia terra è molto forte e nei miei film il racconto intimo della coppia si fonde con il territorio e il suo contenuto simbolico. Le antiche civiltà e le tradizioni isolane faranno da cornice al tuo matrimonio rendendolo unico.

Il mio racconto è un racconto autentico e artistico che coniuga eleganza e bellezza.

 

“On ne voit bien qu’avec le coeur. L’essentiel est invisible pour les yeux”

Antoine de Saint-Exupéry

 

 

 

 

The research of the Italian Wedding Videographer would interest you if you have decided to get married in Italy. There are many wonderful venues to take into account: Florence is certainly the cradle of Renaissance, Rome is known as the Eternal city, Venice is famous for its Lagoon, Matera for its stones. Then there are the islands such as Sardinia and Sicily that are renowned for their unexplored territories where culture and art melt with rocks, volcanoes and sea.

 

Who I am

I am a Sicilian Wedding Filmaker. I started working more than 10 years ago while I was attending the department of Communication at the University.

 

I have always been fascinated by art in all its forms: literature and poetry, painting, architecture. In wider terms I am in love with visual arts and music. Such aptitude has allowed me to find my own dimension in the wedding video where the tale of intimate moments combines with spots, landscapes and history and where the visual contents evoke intense feelings and emotions.

 

Being a Italian Wedding Videographer has allowed me to visit some of the best places of my island and it has given me the opportunity to know all its facets.

 

Being a Destination Wedding Videographer allows me to travel beyond the island and deal with new challenges: the ignite exploration that is a real inner journey.

 

“Life is what we make of it. Travel is the traveler. What we see isn’t what we see but what we are.” (Fernando Pessoa)

 

Why getting married in Sicily

Sicily is the cradle of the Mediterranean sea, its strategic position has drawn the attention of many empires and civilizations that have left a mark on it.

 

Sicily has been Phoenician, Greek, Byzantine, Arab, Norman, Suevian, Angevin, Aragonese, Spanish, of the Savoys, Austrian, Bourbon. Nevertheless it has never lost its identity and the more ancient traditions.

 

The connection with the elements of nature is strong, such as the relationship with sea, wind, fire (Volcanoes). It is so strong that all those elements weave together with myths and legends that have inspired some of the most important philosophers and poets.

 

Virgil with Aeneid:

 

“Stretched in front of a Sicanian bay lies an island, over against wave-beated Plemyrium; men of old called it Ortygia. Hither, so runs the tale, Alpheus, river of Elis, forced a secret course beneath the sea, and now at your fountain, Arethusa, mingles with Sicilian waves. As bidden, we worship the great gods o the land, and thence I passed the wondrous rich soil of marshy Helorus. Next we skirt the high reefs and jutting rocks of Pachynus; and far off Camerina – Fate forbade that she ever be disturbed – is seen with the Geloan plains, and Gela, named after its impetuous river. Then steep Acragas, once the breeder of noble steeds, shows in the distance her mighty walls; and, with favourable winds granted by the gods, I leave you behind, palm-girt Selinus, and skirt the shoals of Lilybaeum, perilouswith blind rocks. Next the harbour of Drepanum and its joyless shore receive me.

Aeneid, Book III – Virgil (70-19 b.C.)

Homer with Odyssey

 

“But the other cliff, thou wilt note, Odysseus, is lower—they are close to each other; thou couldst even shoot an arrow across—and on it is a great fig tree with rich foliage, but beneath this divine Charybdis sucks down the black water.” (Odyssey, XII, 101-104)

 

And then the contemporary poetry of Quasimodo who has celebrated Sicily in his verses:

 

«Ma se tor­no a tue rive/​e dol­ce voce al can­to/​chia­ma da stra­da ti­mo­ro­sa/​non so se in­fan­zia o amo­re,/​an­sia d’al­tri cie­li mi vol­ge,/​e mi na­scon­do nel­le per­du­te cose» from the poetry Island

 

If you are looking for a place that involves history, art and unexplored nature, a place where volcanoes  go underwater and water and fire live together in harmony, Sicily is certainly the best place for your wedding.

 

 

Why choosing my wedding film

 

The relationship with my land is really strong. The intimate tale of the couple in my wedding films blends with the territory and its symbolic content. The ancient civilizations and the island traditions will be the setting of your unique wedding.

My storytelling is authentic and creative and it combines both elegance and beauty.

 

“On ne voit bien qu’avec le coeur. L’essentiel est invisible pour les yeux”

Antoine de Saint-Exupéry

Questo sito potrebbe usare cookie per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l’esperienza utente.  Abilitando questi cookies, ci aiuti a offrirti un’esperienza di navigazione migliore. Per maggiori informazioni leggi l’informativa privacy